Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Alcuni mesi fa avevo scritto un articolo in cui raccontavo l'intenzione del team OverBlog di cambiare completamente la piattaforma di blogging rendendola agile, moderna e al passo con i tempi e le esigenze dei blogger. Per fare questo il gruppo di lavoro ha coinvolto un gran numero di bloggers in tutto il mondo. Ora finalmente, dopo braistorming, test, prove e controprove, la versione beta è stata presentata al blogword (una sorta di megaexpo su tutto ciò che riguarda social media, internet e blog) che si è tenuto dal 5 al 7 giugno a New York. Bene, il successo è stato strepitoso ed ha colto di sorpresa gli stessi protagonisti che sapevano di aver fatto un bel lavoro, ma non si aspettavano tanto entusiasmo. E così ecco che alcuni guru di internet si stanno trasferendo nella nuova piattaforma OverBlog. Fra questi Gilda 35 e Robert Scoble

Ma in cosa consiste la nuova piattaforma? Dato che sono piuttosto in difficoltà con le novità di internet (sono e resto una migrante informatica), ho deciso di provare, anzi testare, la nuova piattaforma e per farlo ho aperto un nuovo blog. 

Questi sono i post flash, che si creano molto rapidanemte, ma sono di grandissimo effetto, come potete vedere. Inoltre la piattaforma offre l'opportunità di scegliere come, con chi e cosa condividere nei social. La condivisione riguarda sia i post che si scrivono nel blog, che si possono condividere automaticamente nei propri profili facebook, twitter, google+ e Linkedin, sia quello che si pubblica su facebook, twitter, instagram, youtube, pinterest, flickr, linkedin, ecc., che può ugualmente essere condiviso automaticamente nel blog.

Quello che ho scelto io è un template particolarmente adatto alle fotografie, ma se deciderete di aprire un blog sulla nuova piattaforma - qui per l'iscrizione ma, attenzione, questa è la versione italiana e sarà rilasciata in luglio - avrete a vostra disposizione decine di temi. Qui potete vedere le scelte fatte dal community manager di OverBlog, Paolo Mulè, e dal Robert di cui parlavo prima. Se poi volete un chiarimento definitivo, vi consiglio di guardare la pubblicità nel video qui sotto, è davvero molto bella ed esplicativa. Buona visione e buon blogging! 

 

Tag(s) : #Internet

Condividi post

Repost 0